Milo

Pin It

La splendida isola di Milo, situata tra le isole di Serifos, Sifnos e Folegandros, è la quinta isola più grande dell’arcipelago delle Cicladi, nel Mar Egeo. Appartiene alle isole greche più belle, ed è ricca di fascino, bellezza e risorse naturali. È famosissima per la statua di Venere (o Afrodite).
La sua forma ricorda un ferro di cavallo. I due lati dell’isola sono uniti da uno stretto istmo: qui il mare forma la grande baia di Milo e diventa un porto naturale sicuro, uno dei più grandi del Mediterraneo.

L’isola è unica per il suo straordinario paesaggio lunare che crea incredibili e maestose formazioni rocciose dai colori rosso scuro, marrone, bianco scintillante. L’attività vulcanica ha dato origine, sull’isola, a numerosi minerali e formazioni rocciose. Nell’isola ci sono molte miniere alcune delle quali sono tra le più antiche del Mediterraneo.
L’isola di Milo è conosciuta per le sue magnifiche spiagge, ognuna delle quali con caratteristiche completamente diverse dalle altre.
Scavi archeologici dimostrano che l’isola è abitata sin dall’età Neolitica (7000-2800 a.C.).

L’isola ha una rete stradale piuttosto buona: le strade principali sono asfaltate e le altre sono strade sterrate comunque facilmente percorribili.
È possibile spostarsi all’interno dell’isola con i mezzi pubblici. Il servizio pubblico è ottimo e permette di raggiungere tutte le otto principali località dell’isola, così come le principali spiagge. Il servizio taxi è disponibile nelle località di Adamas e Triovassalos. Sull’isola si trovano facilmente servizi di auto e moto noleggio. Piccole barche portano i turisti in giro verso le spiagge più belle così come verso le isolette circostanti e verso l’isola di Kimolos.

  • È possibile raggiungere l’isola in aereo e col traghetto.

    L’Aeroporto di Milo si trova a sud-ovest dell’isola, in prossimità di Zefiria. La compagnia aerea che effettua voli giornalieri dall’aeroporto di Atene verso l’isola di Milo è la Olympic Airways. Il viaggio è di 45 minuti.
    I taxi effettuano servizio da e per l’aeroporto.
    Per maggiori informazioni:
    Aeroporto di Milos
    Tel.: + 30 22870-22090
    E-mail: kamltl@hcaa.gr
    Servizio taxi: + 30  22870-22219
    La durata del viaggio verso l’isola, col traghetto diretto, è di 5 ore, o di 7 ore e mezzo se si passa da Kythnos, Serifos, Sifnos, Kimolos, isola a cui Milo è collegata da diversi traghetti. Numerosi traghetti collegano Milo anche con le isole di Ios, Sikinos, Folegandros, Santorini, Creta, Karpathos e Rodi.

    Di seguito alcuni numeri utili.
    Olympic Airways: +30 22860 28400
    Servizio Taxi di Adamas: +30 22870 22219
    Servizio Taxi di Triovassalos: +30 22870 21306

  • Sull’isola ci sono splendidi posti da visitare.
    Adamas
    Località marittima e principale porto di Milo, venne fondata nel 1835 da alcuni rifugiati provenienti da Sfakia, Creta, dopo il fallimento della loro ribellione contro i turchi. Da allora Adamas è diventata storicamente molto importante per il suo grande e sicuro porto naturale e per la sua posizione strategica nel Mediterraneo Orientale.
    La città ha case bianche che luccicano sulle acque blu dell’Egeo, molte chiese antiche e musei ecclesiastici e minerari da visitare. È circondata da molte spiagge ed offre numerose strutture turistiche ed anche molto divertimento.

    Apollonia
    Seconda località turistica più importante dell’isola di Milo, è un affascinante villaggio di pescatori, costruito intorno ad una graziosa insenatura, a nord est di Milo. Lungo la costa ci sono piccole case imbiancate. Su di una piccola penisola, e ben visibile da ogni parte di Apollonia, si trova la chiesa del villaggio, la Chiesa di Santa Paraskevi. Da Apollonia, piccole barche collegano le piccole isole di Kimolos e Glaronissia (le Isole dei Gabbiani) a Milo.

    Kastro
    Il paesino si trova su una collina, proprio sopra Plaka. Conobbe il suo massimo splendore in epoca medievale, quando l’isola era costantemente sotto l’attacco dei pirati. Per proteggere se stessi, gli abitanti costruirono una linea di difesa costituita da mura esterne molto spesse.
    Attualmente il paese non è più abitato e le poche case che restano stanno diventando delle rovine, sebbene ce ne siano alcune ben ristrutturate.
    Kastro ha una splendida chiesa ed offre un meraviglioso panorama sul Mar Egeo, su alcune isole e sull’intera Milo. Da questa zona assistere al tramonto è un’esperienza magica, fatta di colori straordinari, che persiste nella mente di ogni visitatore.

    Klima
    Si trova vicino Tripiti, sul lato del Golfo di Milo, ed è il villaggio di pescatori più pittoresco dell’isola, ben conservato. La bellezza di questo splendido posto è dovuto ai suoi “syrmata”, le case dei marinai scavate nelle rocce e con porte di legno vivacemente colorate. Il tramonto, qui, è un’ esperienza indimenticabile.

    La Venere di Milo
    È una delle più importanti statue greche, scoperta nell’isola di Milo all’inizio del XIX secolo. La statua è chiamata L’Afrodite di Milo, o anche La Venere di Milo (Afrodite era la divinità greca dell’amore e della bellezza). La statua è fatta di fine marmo ed è alta due metri. Entrambe le braccia sono state tagliate ed il suo autore è sconosciuto. All’inizio si pensava che il suo scultore fosse Prassitele ma gli studiosi dicono che la statua venne creata in epoca ellenistica e non nel periodo classico. Oggi la statua è una delle opere più famose dell’arte della Grecia antica e viene spesso usata come simbolo dell’isola di Milo. La statua originale è attualmente conservata nel Louvre ma c’è una sua copia nel Museo Archeologico di Milo.

    Catacombe
    Di epoca romana e tra i monumenti più importanti di Milo, questo complesso sotterraneo è formato da tre catacombe interconnesse, che si trovano a sud ovest della località di Tripiti. Le tre catacombe sono collegate tra loro da tre corridoi. Assomiglia ad un labirinto ed è circa 185 metri di lunghezza.

    Antico Teatro
    Si trova vicino alle Catacombe e fu probabilmente costruito in epoca ellenistica. Attualmente sopravvive solo la parte romana del monumento.

    Chiesa di Santa Triada
    È una graziosa chiesa di color bianco situata nel centro di Adamas ed è la seconda chiesa ortodossa più antica dell’isola di Milo.

    Chiesa di San Nikolaos
    È una bellissima chiesa di color bianco, la più grande e la più alta delle chiese circostanti, costruita nel 1888 in una zona dove vi erano molte piccole cappelle. Ha due torri e finestre dorate.

    Chiesa di Panagia
    Risale al V secolo ed è la chiesa bizantina più antica di Milo, situata nella località di Kipos. Ha una delle due fonti battesimali più antiche dell’isola e frammenti di un sarcofago di marmo risalente al periodo ellenistico.

    Monastero di San Ioannis Siderianos
    È un monastero molto antico, la cui chiesa e le cui celle sono in ottime condizioni. Prende il suo nome da un miracolo (come viene raccontato dagli abitanti di Milo): alcune persone del luogo si chiusero nella chiesa per sfuggire ai pirati e pregarono San Giovanni affinchè chiudesse la porta con una sbarra di ferro. La preghiera venne ascoltata ed i pirati non riuscirono in alcun modo ad entrare nella chiesa.

    Milos, Grecia

    Milos, Grecia

    La Capitale dell’Isola di Milo
    Plaka
    Si trova su una collina vicino al porto, nella parte settentrionale dell’isola. La città offre una vista magnifica sul mare e si estende sui lati della collina, unendo le località di Plakes, Triovassalos, Pera Triovassalos e Tripiti. Fondata nel 1800, la città si sviluppò molto dopo la distruzione dell’Antica Acropoli, quando il numero sempre crescente di rifugiati non poteva più essere contenuto all’interno della città di Kastro e delle sue mura. Il materiale per costruire la nuova città venne portato dai nuovi coloni e preso dalle loro antiche case e dalle rovine della città. La capitale venne chiamata Plaka poichè la terra sulla quale sorgeva era piatta. È caratterizzata dalla tipica architettura Cicladica con case imbiancate, finestre e porte colorate, balconi pieni di fiori e strade strette e bianche. Nella graziosa città i visitatori possono visitare alcune chiese piuttosto antiche, il museo archeologico, il museo folkloristico, ed i resti di un castello veneziano costruito là dov’era l’antica acropoli.

    Da vedere
    Chiesa di Panagia Korfiatissa
    La chiesa ha un sagrato realizzato con lapidi funerarie di marmo e con parti di marmo provenienti da edifici in rovina. Al suo interno possono essere ammirate varie icone provenienti dalla Scuola Cretese Bizantina. La chiesa ospita anche un epitaffio dorato proveniente dalla chiesa di Kastro e diversi manufatti religiosi provenienti da chiese abbandonate dell’isola. Da qui i visitatori possono godere di una meravigliosa vista sul Mar Egeo e di uno spettacolare tramonto.

    Chiesa di Panagia Thalassitra
    Dedicata al patrono dei marinai, si trova a Kastro, vicinissima a Plaka, in uno dei punti più belli di Milo. Venne costruita nel 1738 e successivamente restaurata ed unita alla piccola cappella di Panagia Eleousa. La sua splendida torre in pietra e le pareti imbiancate ne fanno una delle chiese più fotografate di Milo.

    Chiesa di San Charalambos
    Situata proprio all’entrata della città di Plaka, venne costruita nel 1850 grazie alle donazioni provenienti dagli abitanti di Milo. All’interno è possibile ammirare l’icona della Vergine Akradiotissa, l’icona più antica dell’isola.

    Castello
    Sulla collina si possono ammirare i resti di un castello franco, raggiungibile in 30 minuti di arrampicata, e godere di una vista spettacolare. All’interno del castello si trova la Chiesa di Thalasitra, costruita nel XIII secolo.

    Musei
    Museo di Storia e Folklore
    Si trova a Plaka, vicino al Museo Archeologico. Ha sede in una villa del XIX secolo ed espone oggetti di uso quotidiano, vestiti tradizionali, mobili, utensili e molto altro.
    Il museo è aperto dal martedì al sabato dalle 10:00 alle 14:00 e dalle 18:30 alle 21:30 e la domenica dalle 10:00 alle 14:00.
    Prezzo biglietto: €3 (intero) €1,5 (ridotto).
    Per maggiori informazioni:
    Tel.: +30 22870-21292

    Museo Archeologico
    Istituito nel 1985, a Plaka, ha sede in un edificio neoclassico. Espone ritrovamenti di scavi avvenuti sull’isola, come piccole statue, vasi di ceramica, monete, gioielli e altro. Espone anche una copia della Venere di Milo, la famosa statua oggi esposta nel Museo del Louvre.
    Il museo è aperto tutti i giorni tranne il lunedì dalle 08:00 alle 15:00.
    Prezzo biglietto: €3 (intero) €2 (ridotto).
    Per maggiori informazioni:
    Tel.: +30 22870-21620

    Museo Minerario
    Si trova lungo il litorale di Adamas ed espone vari minerali dell’isola.
    Il museo è aperto tutti i giorni dalle 09:15 alle 13:45 e dalle 18:15 alle 20:45.
    Prezzo biglietto: ingresso libero.
    Per maggiori informazioni:
    Tel.: +30 22870 22481

    Museo Ecclesiastico
    È un museo piccolo, si trova nella chiesa della Santa Trinità di Adamas. Espone rare opere che vanno dal periodo veneziano fino ad oggi.
    Il museo è aperto tutti i giorni dalle 09:15 alle 13:15 e dalle 18:15 alle 22:15.
    Prezzo biglietto: ingresso libero.
    Per ulteriori informazioni:
    Tel.: +30 22870 23956

  • Spiagge
    La bellissima isola di Milo è circondata da fantastiche spiagge con acque turchesi e cristalline e fine sabbia dorata, grigia, bianca o rossa. Il diverso colore della sabbia è dovuto al paesaggio vulcanico che ha anche creato formazioni di rocce bianche, rosse e marroni.

    Spiaggia di Firiplaka
    È una lunga spiaggia con sabbia argentata ed enormi formazioni di rocce colorate lungo la costa. Le sue acque sono a dir poco esotiche: cristalline, verdi e blu e poco profonde. Affascinano chiunque abbia la fortuna di nuotarci.

    Spiaggia di Papafragos
    Un piccolo sentiero porta alla piccola striscia di sabbia che forma la spiaggia. Vista dall’alto di una roccia sembra una immensa piscina naturale. Acque cristalline di vario colore, a seconda del tempo e della luce, danno il benvenuto al visitatore e lo invitano a godere della loro frescura. Varie grotte circondano il luogo. A pochi metri da questa splendida spiaggia c’è il luogo più antico di Milo: Papafragos, l’antica città di Phylakope. I pochi resti che rimangono delle mura, degli edifici e delle tombe sono ora quasi interamente coperte dall’acqua, ma conservano ancora tracce di vita e di civiltà esistite durante il periodo Neolitico.

    Spiaggia Provatas
    Si trova a sud ovest dell’isola. Piccoli hotel, buoni ristoranti e la bellezza del luogo attraggono ogni hanno molti turisti. Enormi rocce colorate, sabbia dorata e acque limpide completano la splendida immagine di Provatas.

    Tsigrado
    È una piccola accogliente spiaggia circondata da scogli enormi, a 14 km a sud est di Plaka. Ha una costa sabbiosa e acque fantastiche.

    Divertimento
    Nelle principali località di Milo si trovano ristoranti, snack-bar e taverne che offrono prodotti locali di qualità ed un ambiente piacevole, spesso circondato dal mare o protetto dall’ombra di alberi verdi o esposto alla luce brillante delle molte stelle che riempiono il cielo chiaro dell’isola. Adamas è il luogo dove si trova più divertimento, ed offre una vita notturna molto dinamica, con locali per ogni gusto e vari tipi di musica.