Paros

Pin It

Paros l’isola protagonista del film italiano Immaturi in Viaggio è pronta a regalare sorprese a tutti i viaggiatori che vorranno perdersi nei suoi riflessi.

L’Isola di Paros si trova nel cuore delle Cicladi, nel Mar Egeo, di fronte all’isola di Nasso e vicino a Mykonos. È una delle isole greche più note e turistiche ed il motivo è semplice: squisite spiagge di sabbia, acque cristalline, villaggi tradizionali con case cubiche bianche, vicoli stretti che contrastano con le molte bouganville colorate, bellissime chiese, tantissimo divertimento. Non per niente l’isola è stata utilizzata come location per un film di passaggio come Immaturi… in Viaggio

L’Isola di Paros è conosciuta sin dall’antichità per il suo marmo pregiato. L’isola è abitata sin dal 3200 a. C., come dimostrano gli scavi effettuati sull’isoletta di Saliagos, posta tra Paros e Antiparos.

Secondo la mitologia il cretese Alkaios fu il primo re di Paros e costruì una città là dove oggi sorge la capitale dell’isola, Parikia. Molti poeti nacquero sull’isola come il poeta lirico Archiloco che fu il primo ad usare nei suoi poemi elementi personali piuttosto che eroici.

È possibile visitare l’isola tramite mezzi pubblici e privati. La rete stradale è piuttosto buona e copre l’intera isola. Gli autobus effettuano servizi giornalieri verso tutte le destinazioni, le principali spiagge e località. La stazione centrale degli autobus si trova nel centro di Parikia, la capitale dell’isola, e Naoussa, la seconda città principale.
Il servizio taxi è disponibile a Parikia e la stazione dei taxi si trova sul porto, proprio vicino al famoso mulino a vento. Le tariffe del sevizio sono standard per ogni meta e date a bordo.

Ci sono poi i Caicchi, piccole barche da pesca che durante l’estate vengono trasformate in un mezzo di trasporto per quasi tutte le spiagge di Paros.
I caicchi, o taxi – boat, possono essere trovati presso i porti di Parikia e Naoussa. Da Parikia i caicchi vanno verso le spiagge di Marchello e Krios. Da Naoussa le piccole barche vanno verso le spiagge di Kolimbithres, Monastery e Santa Maria.

PER INFORMAZIONI PIU’ APPROFONDITE VISITATE:
GUIDA DI PAROS

  • L’isola si raggiunge in aereo o col traghetto.

    L’Aeroporto Internazionale Panteleio di Paros si trova a 9 km a sud ovest di Parikia, vicino alla località di Alyki. L’isola è collegata con l’aeroporto di Atene e la durata del volo è di circa 45 minuti. L’aeroporto riceve solamente pochi voli charter da altre città europee.
    L’aeroporto è ben collegato con Parikia e Naoussa tramite gli autobus. La durata della tratta è di 10 minuti, per Parikia, e di 25 minuti per Naoussa, posta a 10 km a nord est di Parikia.
    È possibile utilizzare anche il servizio taxi. La tariffa dall’aeroporto alla città di Parikia (e viceversa) è di circa 12 euro.
    Alcuni hotel offrono ai loro clienti mini autobus privati per il trasferimento gratuito da e per l’aeroporto.
    Per maggiori informazioni:
    Aeroporto di Paros
    Tel.: + 30 22840 91256
    Ε-mail: kapatl@hcaa.gr

    Arrivare all’isola col traghetto richiede molto più tempo che in aereo. La durata è di circa 4 ore.
    Dal porto del Pireo, collegato all’Aeroporto Internazionale di Atene da autobus regolari e dalla metropolitana, partono numerosi traghetti per Paros, essendo, l’isola, una delle tre principali destinazioni delle isole delle Cicladi ed essendo posta al centro del Mar Egeo.

    Di seguito alcuni numeri utili:
    Autobus:+30 22840 21395
    Taxi a Parikia:+30 22840 21500
    Olympic Airways:+30 22840 21900
    Aeroporto:+30 22840 91257
    Ufficio Informazioni Turistiche:+30 22840 24772

  • Sull’isola ci sono splendidi luoghi da visitare
    Naoussa
    È un bellissimo e pittoresco villaggio di mare situato in un’ampia baia, nella parte settentrionale di Paros, a 10 km ad est della capitale Parikia. Naussa è considerata essere uno dei paesi più carini delle Cicladi e, nonostante lo sviluppo del turismo, questo bel paese ha conservato la sua autenticità, il suo carattere ed il suo fascino, con le case bianche e piene di fiori e le piccole chiese e cappelle bianche circondate da vicoli stretti e simili a labirinti. La città è costruita ad anfiteatro intorno ad un piccolo porto pittoresco dove piccole barche da pesca colorate, chiamate caicchi, ormeggiano, e da cui e possibile vedere i resti di un castello veneziano che crea un’atmosfera particolare ed incantevole. Naoussa è famosa anche per le sue numerose e bellissime spiagge dorate, come Spiaggia Kolymbithres, Spiaggia Agios Ioannis, Spiaggia Agioi Anargyroi, Spiaggia Monastiri e molte altre. Naoussa ha anche molte bellissime chiese da visitare come la chiesa principale, Kimissis tis Theotokou (chiesa dell’Assunzione della Vergine) situata nella parte più alta della città, o la Chiesa di San Nicola dove ha sede un interessante Museo Bizantino che espone icone del XIII secolo di grande valore.
    Nella città, il 23 Agosto, nove giorni dopo l’Assunzione della Vergine, viene celebrata una grande festa, durante la quale viene realizzata una rievocazione di un assalto dei pirati al villaggio, in cui partecipano i giovani del luogo, con fuochi d’artificio, danze, cibo, bevande.
    Nell’area circostante la città si trovano anche siti archeologici e monumenti molto interessanti da visitare.

    Lefkes
    Si trova nella parte centrale dell’isola, a 11 km a sud est di Parikia, ed è uno dei più bei villaggi di Paros. La città, nel medioevo, era la capitale dell’isola ed è ricca di piccole case bianche tradizionali che ben si integrano con l’architettura veneziana, di splendide chiese risalenti al XV secolo, di mulini a vento dipinti di bianco.
    Il fascino e la bellezza di Lefkes sono ancora non influenzate dal turismo di massa e ciò l’aiuta a conservare la sua autenticità. La Chiesa di Agia Triada (Chiesa della Santa Trinità) è la chiesa principale della città: è una bellissima chiesa bizantina costruita con fine marmo bianco, scintillante sotto i raggi del sole, dove si trovano rare icone bizantine di gran valore che val ben la pena vedere.
    La città ha anche il Museo di Arte Folk che espone diversi oggetti locali e di abbigliamento. La strada Bizantina, risalente al periodo bizantino, conduce a Prodromos e continua fino al mare.

    Marpissa
    La caratteristica località di Marpissa si trova sulla collina di Kefaols, proprio sopra Piso Livadi, a 18 km a sud est di Parikia. Costruita ad anfiteatro (come la maggior parte delle città delle Cicladi), intorno alla collina, Marpissa è un luogo tradizionale con bianche case cubiche e vicoli stretti, chiese e mulini a vento. È una delle poche località autentiche di Paros e non offre moltissimi alloggi. Sulla collina di Kefalos si trovano i resti di un antico castello e del Monastero di Sant’Antonio.

    Piso Livadi
    Si trova a pochissima distanza da Marpissa e a 19 km a sud est di Parikia. Piso Livadi era una piccola località molto tranquilla che è stata trasformata e intensamente sviluppata con l’intento di attrarre turisti. Dal piccolo porto del luogo vengono regolarmente organizzati viaggi per Nasso, Ios, Santorini, Amorgos. A sud di Piso Livadi si trovano splendide spiagge come Spiaggia Dorata, considerata uno dei luoghi migliori del Mediterraneo dove praticare surf. La località è famosa per i suoi piatti greci.

    Chiesa di Agios Ioannis Detis
    La piccola chiesa di San Giovanni fu costruita nel XVII secolo. Si trova sulla costa rocciosa di Monastiri, nell’ampia baia di Naoussa. Il luogo ha una splendida spiaggia che attrae moltissimi turisti per la sua eccezionale bellezza.

    Acropoli Micenea
    Venne costruita nel XIII secolo su una collina nei pressi di Kolymbithres. I resti vennero identificati quando i resti di un palazzo vennero rinvenuti dall’archeologo Dimitris Skilardis nel 1975.

    Cava di Marmo di Marathi
    Una strada interna che va da Lefkes a Marpissa e che passa dal lato di una montagna porta alle note cave di marmo di Marathi. Questo è il luogo dove si trova la varietà migliore di marmo. Il marmo di Paros era il marmo preferito dai famosi scultori greci per la sua trasparenza e per la sua eccellente consistenza. I visitatori rimangono incantati alla vista della bianca roccia raggiante e luminosa. Molti turisti vengono a visitare la cava perché la tomba di Napoleone è stata costruita con i marmi di Marathi così come il Tempio di Apollo a Delos, la Venere di Milo, la Statua di Ermes ad Olympia.

    La Capitale dell’Isola di Paros
    Parikia
    Capitale di Paros, è stata costruita nello stesso posto dove sorgeva l’antica città e capitale. Questa piccola città è il centro commerciale e culturale di Paros così come il principale porto dell’isola. Per i molti collegamenti verso le altre isole che Paros offre, centinaia di persone passano da Parikia solo per prendere un collegamento per un’altra isola. La capitale è costruita ad anfiteatro intorno al porto ed ha una tipica architettura cicladica con case cubiche bianche, tetti piani, porte di legno colorate, finestre e balconi. All’entrata del porto un superbo mulino a vento dà il benvenuto ai turisti e costituisce il simbolo di Paros.
    Numerosi ristoranti, taverne, caffetterie, bar e locali notturni si trovano su una parte della strada costiera, chiusa, di sera, alle macchine, mentre dall’altra parte della strada c’è la spiaggia della città. Il centro è costituito dal tipico quartiere cicladico, pieno di case bianche a due piani con finestre colorate, porte e balconi, e antiche ville, separate da strade strette e bianche volte a formare un labirinto.
    Parikia ha un castello, chiamato Kastro, costruito nel XIII secolo sul punto più alto della città. Per la sua costruzione furono usati materiali e colonne provenienti da un Tempio dell’Antica Acropoli che si trovava nello stesso luogo. Oggi del castello resta solo una parte di muro ed una torre.
    Molte chiese circondano Kastro come quella di Panagia Septemvriani, la Vergine di Settembre, la Chiesa di Santa Elena, e la più importante ed antica di tutte, la bellissima Chiesa Bizantina di Panagia Ekatontapiliani (Nostra Signora delle Cento Porte), considerata uno dei monumenti bizantini più importanti della Grecia. Questa chiesa è anche sede di un museo. Un altro interessante museo è il Museo Archeologico, posto nei pressi della chiesa di Panagia Ekatontapiliani, ed espone una collezione di vari ritrovamenti come sculture, iscrizioni, vasi e molto altro, risalenti al periodo neolitico e romano.
    Altri luoghi molto interessanti da visitare e che si trovano nei pressi di Parikia sono: le rovine di Aslepieio, il Tempio di Afrodite, il Tempio di Eileithyia, il Tempio di Zeus ecc.
    Da vedere
    Monastero Panagia Ekatontapiliani
    Si trova vicino Parikia ed è una delle chiese più antiche di Paros. La tradizione dice che questo monastero fu costruito per volere di Santa Elena, mentre era in viaggio per la Terra Santa alla ricerca della Croce di Gesù Cristo.

    Monastero di Longovarda
    Si trova a 6 km da Parikia e venne fondato nel 1638. È il monastero più grande dell’isola ed è famoso per la sua architettura. È anche sede di una biblioteca che conserva manoscritti rari. Le icone e gli affreschi all’interno della chiesa sono di gran valore.

    Monastero di Gesù dei Boschi
    A pochi chilometri da Parikia e costruito su una collina nel XVIII secolo, offre una splendida vista dell’isola di Antiparos. In questo convento solo alle donne è permesso di introdursi nel santuario.

    Castello Franco
    È stato costruito nel 1260 dai veneziani. Per la sua costruzione vennero usati parti di templi antichi. Oggi fa parte del quartiere pittoresco di Parikia.

    Vallata delle Farfalle
    Si trova vicino al Monastero del Gesù dei Boschi. Nei mesi caldi le farfalle vi giungono per riprodursi. È una delle due riserve naturali della Grecia (l’altra si trova a Rodi).

    Santuari di Asklepios e Apollo
    Si trovano su una collina prospiciente Parikia. Oggi dei santuari sono rimasti solo alcuni resti che costituiscono uno dei pochi siti archeologici dell’isola.

    Musei
    Museo Archeologico
    Si trova a Parikia. Espone ritrovamenti di scavi dell’isola, la maggior parte dei quali provenienti dai santuari di Apollo e Asklepios. L’opera più famosa è la statua di Gorgo.
    Il museo è aperto dalle 08:30 alle 15:00.
    Prezzo biglietto: €2 (intero) €1 (ridotto)
    Per maggiori informazioni:
    Tel.: +30 22840 21231

    Museo Bizantino
    Ha sede nella Chiesa di Ekatontapiliani ed espone una collezione di icone rare e di gran valore, vari cimeli religiosi ed oggetti ecclesiastici risalenti al periodo bizantino.
    Il museo è aperto dalle 09:30 alle 14:00 e dalle 18:00 alle 21:00.
    Prezzo biglietto: € 1,50
    Tel.: +30 22840 21243 / 24807

    Museo Bizantino di Marpissa
    Si trova vicino alla piazza centrale del paese ed ospita per lo più opere religiose.

    Museo Bizantino di Naoussa
    Ha sede nella Chiesa di San Athanasios ed espone una collezione di arte bizantina e post bizantina come icone bizantine di gran valore, navi, incisioni e sculture romane e franche.

    Museo di Arte Folk di Lefkes
    Si trova nella piccola città di Lefkes ed è un museo privato che ha sede in un hotel ed espone diversi oggetti provenienti da tutte le isole delle Cicladi come vari oggetti della vita di tutti i giorni, utensili, ricami, tessuti e molto altro.

    Museo del Vino
    Si trova nel villaggio di pescatori di Naoussa in uno degli antichi edifici che appartennero a Ioannis Boutari.

    Museo del Folklore Skorpios
    Si trova ad Aliki ed è sede delle opere realizzate dall’artista Benetos Skiadas.

    Museo della Scultura di Marpissa
    Si trova a Marpissa ed è dedicato all’artista locale Nikos Perantinos. Presso il museo vengono organizzati, durante il periodo estivo, corsi di sculture.
    Il museo è aperto da ottobre a maggio dal martedì alla domenica dalle 10:00 alle 15:00 e da giugno a settembre dal martedì alla domenica dalle 10:00 alle 15:00 e dalle 19:00 alle 22:00.
    Per maggiori informazioni:
    Tel.:+30 22840 41443 / 41217

  • Spiagge
    Sono uno dei principali motivi per cui l’isola di Paros è così famosa.

    Spiaggia Dorata
    Si trova a sud di Parikia ed è considerata la miglior spiaggia di Paros. È una lunga spiaggia di sabbia che si estende per oltre 700 metri, molto conosciuta dai surfisti per le condizioni del vento, ideali per praticare questo sport. Sulla spiaggia viene organizzata, in agosto, la Coppa Mondiale di Windsurfing Professionale. Nella zona sono disponibili molti hotel, appartamenti e stanze in affitto. La spiaggia è raggiungibile tramite i mezzi pubblici e privati.

    Spiaggia Kolimbithres
    Molto conosciuta, si trova nell’ampia baia di Naoussa. La spiaggia colpisce per i suoi grossi blocchi di granito che la circonda, scolpiti nei secoli dal mare e dal vento in strane forme.
    Il nome della spiaggia significa “piscina” ed è costituita in realtà da piccole baie di sabbia poste una vicino all’altra. Alcuni bar e taverne si trovano lungo la strada che porta alla spiaggia. Kolimbithres può esser raggiunta con i mezzi pubblici o privati o con piccole barche da pesca (i caicchi) che partono regolarmente dal porto di Naoussa.

    Spiaggia Parasporos
    Si trova a sud di Parikia, in prossimità di un campeggio, motivo per cui è spesso molto affollata. È una grande spiaggia con acque color smeraldo e sabbia dorata. Un paio di bar si trovano sulla spiaggia e organizzano delle feste durante il periodo estivo, con danze e bevande per tutte la notte. La spiaggia è affiancata da una buona strada asfaltata ed è raggiungibile con mezzi pubblici che fermano lì vicino o con la macchina.

    Spiaggia Santa Maria
    Si trova vicino Naoussa ed è una lunga linea costiera divisa in due soffici, dorate spiagge di sabbia che offrono una bellissima vista dell’isola di Nasso e acque cristalline e color smeraldo.
    La prima spiaggia è comunemente conosciuta come “Camping di Santa Maria” per il vicino camping. La seconda è dall’altra parte della strada. La spiaggia di Santa Maria può essere raggiunta dagli autobus locali o da frequenti barche da pesca che partono dal porto di Naoussa.

    Spiaggia Pounda
    È una delle spiagge più famose e affollate di Paros e ricorda la Spiaggia Paradiso di Mykonos.
    È una spiaggia molto organizzata, a 2 km da Logaras, a sud est di Parikia e presenta un grande complesso turistico con molte strutture turistiche come piscine, ristoranti, bar, negozi, servizi per gli sport d’acqua, bungee jumping ecc. Molti turisti vanno a Pounda per le sue molte strutture, per la sua musica e per le infinite feste.

    Divertimento
    L’isola di Paros è famosa per il suo divertimento. L’isola è, infatti, la terza isola, dal punto di vista del divertimento, delle Cicladi, dopo Mykonos e Ios. Bar e locali si trovano a Parikia e Naoussa. La festa dei nove giorni della Vergine Maria ha luogo il 23 agosto, nove giorni dopo l’Assunzione della Vergine, durante la quale viene organizzato il festival dei pirati volto a rappresentare l’assalto dei pirati al villaggio: giovani ragazzi vestiti da pirati saltano dai caicchi, le barche da pesca, e corrono tutt’insieme per prendere le ragazze e portarle via. Fuochi d’artificio, musica tradizionale, danze, cibo locale e vino fanno parte della grande festa.



Hotel Consigliati

Rocco's studios

Rocco's studiosSiete pregati di comunicare in anticipo a Rocco's studios l'orario in cui prevedete di arrivare. Potrete inserire questa informazione nella sezione Ri [...]

Armenistis Apartment

Armenistis ApartmentSituato a Naoussa, soli 50 metri dalla spiaggia più vicina e a 300 metri dal centro della città, l'Armenistis Apartment offre una sistemazione a ri [...]

Chrysa

ChrysaSituato sul porto di Antiparos, il Chrysa offre camere e monolocali con balcone a 50 metri dalle spiagge più vicine e dal centro di Antiparos, con i [...]

Artemis Hotel

Artemis HotelCaratterizzato dalla tradizionale architettura cicladica e sito a soli 400 metri dalla spiaggia di Agios Spiridonas, l'Artemis Hotel vi accoglierà in [...]

Villa Sevi

Villa SeviAl check-in vi sarà richiesto di esibire un documento d'identità con foto e una carta di credito. Siete pregati di notare che le Richieste Speciali [...]

Yannis Maria

Yannis MariaDotato di balcone e WiFi gratuito, l'affittacamere Yannis Maria vi accoglie a soli 50 metri dalla via principale e dal porto di Antiparos, sull'omonim [...]

Erben Villas

Erben Villas L'Erben Villas è una sistemazione a ristorazione indipendente situata nel paese di Ambelas, sull'isola di Paros. La villa è dotata di vista sul gia [...]

Rocco's studios

Rocco's studiosSituato a 10 metri dal lungomare di Antiparos, da negozi e da taverne tradizionali che servono pesce fresco, e a 300 metri dalla spiaggia di Psaralyki [...]