Santorini

Pin It

L’isola di Santorini è uno dei luoghi più amati e conosciuti, non solo dell’arcipelago delle Cicladi ma di tutta la Grecia, perché il blu intenso delle sue acque, il bianco delle case costruite sulle rocce e la lunga scogliera nera a strapiombo sul mare, ne fanno uno dei paesaggi più belle, affascinanti, e sicuramente indimenticabili.

Grazie alla sua posizione strategica nell’Egeo ed alla fertilità della sua terra, Santorini è stata abitata nei secoli passati da una fiorente, ricca ed evoluta civiltà, tanto che si pensa possa essere stata l’antico mito di Atlantide narrato da Paltone. Questo sembra essere provato sia dalla violenta eruzione vulcanica che nel 1530 a.C  la distrusse quasi completamente, creando la grossa caldera centrale interamente sommersa dalle acque, sia da importanti testimonianze archeologiche. L’isola, anticamente conosciuta con il nome di Thira, deve oggi il suo nome a S. Irene di Salonicco la patrona dell’isola, il cui santuario a lei dedicato fu chiamato dai Veneziani Santa Erini trasformandosi poi col tempo in Santorini.

La Città di Thira

Thira è il capoluogo dell’isola a 300 metri di altezza sul mare,le sue abitazioni sono costruite lungo la parete di roccia lavica, ed il contrasto di colori che si ammira arrivando dal mare è veramente affascinante;le bianchissime case, le colorate cupole delle chiese ed i terrazzi fioriti contrastano con il blu del mare ed il nero delle rocce.

Un volta attraccati al porto nell’unico punto accessibile per i traghetti, per raggiungere la cittadina   oggi è in funzione una moderna e comoda funivia dalla quale si gode un panorama unico sulla caldera del vulcano, ma il nostro consiglio è quello, se non volete affrontare a piedi la strada  tutta gradini che sale a zig-zag, di servirvi di un antico e tradizionale mezzo di trasporto che sicuramente vi lascerà un bel ricordo: lasciarsi trasportare sul dorso di mulo!

Una  volta raggiunta la cittadina oltre al godere di passeggiare liberamente fra le piccole strade bianche, vi consigliamo una visita all’Arheologiko Moussio, proprio nei pressi della stazione della funivia, che conserva reperti sia di epoca romana che micenea, sia una visita al Museo di Storia locale ospitato all’interno di una antica dimora veneziana, che conserva mobili,arredi tradizionali, stampe e documenti sui costumi dell’isola.

Informazioni:

Arheologiko Moussio

orario: aperto dalle ore 8.30 alle 15.00; chiuso il lunedì.

Museo di Storia locale

orario: aperto da Maggio a Settembre con orario 10.00-13.30 e 17.00-20.00; da Ottobre con orario 10.30-16.00; chiuso da Novembre ad Aprile.

Da non perdere:

Gli scavi di Akrotiri a circa 14 chilometri a sud-ovest di Thira, sono una metà, dal punto di vista storico, immancabile sull’isola, anche se è accessibile solo una parte dell’area archeologica; nella parte di sito accessibile, dove furono trovanti alcuni stupendi affreschi di origine molto antica oggi conservati nel Museo Archeologico di Atene, oggi si possono ammirare resti di insediamenti risalenti all’età del bronzo, e gli archeologi hanno potuto rilevare che l’architettura delle case presenti sull’isola, prima del violento cataclisma del XVI secolo a.C., era del tutto simile a quella degli antichi palazzi di origine minoica che si trovano a Creta.

Lo scavo è visitabile tutti i giorni tranne il lunedì con orario 8.30-15.00.

Da non perdere anche le rovine dell’antica Thera, sempre non lontano dal capoluogo, un tempo importante luogo strategico per il controllo del commercio nel mare Egeo; le origini dell’antica città risalgono al IX secolo a.C., si possono ammirare i resti dell’antico teatro, la Galleria reale dove si conservano i resti di dodici colonne, l’area sacra dove un tempo si celebravano antichi riti di iniziazione in onore del dio Apollo dei quali rimangono anche resti del tempio a lui dedicato.

Spiagge

Le spiagge sull’isola sono molte, tutte molto belle e tutte con scenari unici e spesso diversi tra loro; si va dalle piccole ed intime spiagge di Almira e di Kambia, alle cale di Ammoudi e di Armeni, nei pressi di Oia, frequentate anche da pescatori dove per evitare la folla vi consigliamo di farvi un bagno alla mattina o alla sera tardi, alle mondane spiagge di Kamari e di Perivolas la cui sabbia nera rende la superficie del mare di un colore scurissimo, alla spiaggia rossa di Kokkini fino alla bella spiaggia a ciottoli di Vlychada, frequentata anche da nudisti.Quasi tutte le spiagge sono attrezzate e presso quasi tutte è possibile rintanarsi a pranzo in una piccola taverna per un buon pranzo a base di pesce alla griglia.

Divertirsi a Santorini

A Thira il capoluogo dell’isola, si trova la famosa Bar Street dove i locali si susseguono l’uno accanto all’altro, tra questi sicuramente fra i più famosi sono il Franco’s dove si gustano cocktail e champagne distesi su eleganti chaise longue con vista sul mare,ed  il Cafè del Mar e Sol dalla cui terrazza panoramica si assiste ad uno spettacolare tramonto gustando un aperitivo; fra le discoteche sempre nel capoluogo, i nomi più famosi sono quello dell’Enigma,amata soprattutto dai vip, e quello della Canava nei pressi del porto.

Ovviamente il divertimento passa anche per i numerosi beach bar, come quelli di Kamara, Perissa e di Blychada, presso la spiaggia di Monolithos, dove durante la notte succede di tutto…ma il più frequentato è senz’altro il Wet Stories presso la spiaggia di Perivolos dove si susseguono concerti e party no stop!


Guida di Santorini


Hotel Consigliati

Agnadi Villa

Agnadi VillaSituato ad appena 1 km da Oia, il borgo più caratteristico di Santorini, l'Agnadi Villas offre una bellissima piscina con meravigliose viste sul tram [...]

Oia Mare Villas

Oia Mare VillasArroccato sulla Caldera, l'Oia Mare Villas sorge nel centro del tradizionale villaggio di Oia e offre un affaccio sul Mar Egeo, sulla Caldera e sull'I [...]

Caldera Villas

Caldera VillasSituato sulla scogliera nel centro di Oia, il Caldera Villas vanta delle viste sul vulcano, una piscina e delle sistemazioni decorate in stile cicladi [...]

Aspaki by Art Maisons

Aspaki by Art MaisonsCaratterizzato da una magnifica vista panoramica sulle cupole blu di Oia, sul Mar Egeo e sul vulcano, l'albergo in stile cicladico Aspaki by Art Maiso [...]

Alexander's Boutique Hotel

Alexander's Boutique HotelPosto sulla sommità della Caldera di Santorini, nei pressi della via principale di Oia, l'Alexander's Boutique Hotel, tipico edificio imbiancato, pro [...]

Aspaki by Art Maisons

Aspaki by Art MaisonsAl check-in vi sarà richiesto di esibire un documento d'identità con foto e una carta di credito. Siete pregati di notare che le Richieste Speciali [...]

Agnadi Villa

Agnadi VillaSiete pregati di comunicare in anticipo a Agnadi Villa l'orario in cui prevedete di arrivare. Potrete inserire questa informazione nella sezione Richi [...]

Oia Mare Villas

Oia Mare VillasAl check-in vi sarà richiesto di esibire un documento d'identità con foto e una carta di credito. Siete pregati di notare che le Richieste Speciali [...]