Symi

Symi è un’isola rocciosa, di natura aspra e dalla costa frastagliata; appena si giunge su quest’isola ci si sente avvolti dalla multitudine di colori delle case che partendo dalle montagne arrivano sino al molo del porto, dove nel periodo estivo sono attraccati numerosi yacht.

L’isola è caratterizzata da un’architettura neoclassica dovuto al fatto che fino al settecento vi venivano costruite le navi per le flotte delle grandi potenze del mar Egeo. Così nei secoli XVII e XVIII l’isola brulicava di commercianti, capitani ed armatori che decisero di prendervi dimora e si fecero costruire lussuose abitazioni in stile neoclassico.

Altra attività che rese ricca e famosa l’isola nel passato, era la pesca e la commercializzazione delle spugne, ma intorno alla fine dell’ottocento la crisi cominciò a colpire entrambi i settori vitali dell’economia dell’isola e molti isolani iniziarono ad abbandonare l’isola emigrando in Australia.

I primi turisti arrivarono sull’isola intorno agli anni settanta, ma è solo negli ultimi anni che si sta sviluppando seppur rispettando il territorio e soprattutto senza costruzioni di grandi alberghi o villaggi turistici, ma con lo svilupparsi di una ospitalità tipicamente familiare con camere ed appartamenti in affitto o piccole pensioni.

Uno fra i luoghi più famosi e vivaci dell’isola di Symi è senz’altro il porticciolo di Gialos dove si concentrano la maggior parte dei locali, taverne, ristoranti e discobar e dove è possibile fare un po’ di vita mondana; mentre per chi ama la tranquillità invece è immancabile una visita a Chorio, situato nella parte alta dell’isola, raggiungibile solo dopo aver affrontato ben 500 gradoni in pietra!

Il mare che lambisce le coste di quest’isola è davvero molto bello, le spiagge sono per la maggior parte di ciottoli ed alcune come quelle di Emborio, Agiamarina, Agios Nikolaus e Nanou sono raggiungibili solamente prendendo una delle tante barche che ogni giorno fanno la spola dal porto.

Da non mancare due escursioni imperdibili: prendere una barca e raggiungere la baia di Agios Georgios, una spiaggia mista ciottoli e sabbia, dalla forma di mezzaluna cinta tutta intorno dalla scogliera, ma senza nemmeno una piccola zona all’ombra!; e noleggiare un motorino per fare una gita all’affascinante Monastero di Panormitis nella zona a sud dell’isola, un luogo veramente molto suggestivo.

Guida di: Symi

Hotel Consigliati

Eos Studios

Eos StudiosSituati a Yialos, la cittadina principale di Symi, gli Eos Studios offrono alloggi con ristorazione indipendente e terrazza arredata, affacciata sul p [...]

Iapetos Village

Iapetos VillageSituato nel centro di Simi e circondato da un giardino di 500 m² con palme e cortili lastricati, lo Iapetos Village offre sistemazioni tradizionali, [...]

Villa Pinotsi

Villa PinotsiSituato a Chorio di Symi, 650 metri dalla spiaggia di Pedi, Villa Pinotsi offre sistemazioni dotate di porte francesi in legno che si aprono su un bal [...]

Captain's Suites

Captain's SuitesSituato in posizione fronte mare nel porto di Sými, a soli 300 metri dalla spiaggia di Nos, il Captain's Suites vanta appartamenti con ristorazione i [...]

Dorian

DorianUbicato in una splendida zona della città, a soli 10 metri dal mare, questo hotel in stile rustico offre confortevoli camere con letti ortopedici e c [...]

Niriides Hotel Apartments

Niriides Hotel ApartmentsAffacciato sul Golfo di Emporios, il Niriides Hotel Apartments offre uno snack bar con terrazza affacciata sul mare e sistemazioni climatizzate con vi [...]

Pedi Beach Hotel

Pedi Beach HotelSituato in una baia appartata, tra le spiagge di Agia Marina e Agios Nikolaos, il Pedi Beach Hotel offre asciugamani, lettini e ombrelloni gratuiti in [...]

Taxiarchis

TaxiarchisCostruito in stile tradizionale, il Taxiarchis dista 800 metri dalle spiagge della baia di Pedi. Qui potrete gustare la colazione sulla terrazza con v [...]

La mia posizione
Ottieni i Percorsi

Scopri cosa fare in Grecia