Cefalonia

Pin It

L’Isola di Cefalonia è una delle destinazioni più popolari delle Isole Ionie ed è l’isola più grande dell’Eptaneso. Si trova tra l’Isola di Lefkada e Zante. L’isola, dal tipico clima mediterraneo, ha molte e splendide spiagge dalla sabbia fine e acque turchesi, una splendida bellezza naturale, una struttura geologica diversificata con numerose piccole baie ed una ricca vegetazione. Altre sue splendide bellezze sono i paesi pittoreschi, il Parco Nazionale sulla montagna più alta (Monte Ainos) dove cresce una rara specie di foresta di abeti, e paesaggi fantastici.
Le magnifiche viste, le fantastiche spiagge, il ricco patrimonio culturale, i grandi monumenti, le montagne, i castelli, i remoti monasteri, le persone cordiali, allegri e ospitali, sono il tesoro che rendono Cefalonia una delle destinazioni più attraenti.

I numerosi villaggi della verde isola sono tutti molto pittoreschi e attraenti. Molti di loro si trovano nella vasta area montuosa mentre altri possono essere trovati sulla sua impressionante linea costiera. Val ben la pena vedere il fantastico paese di Fiscardo che ha ancora tutta la sua tradizione e gli edifici veneziani, sopravvissuti al forte terremoto del 1953. Vicino alla città di Argostoli, capitale dell’isola, ci sono i resti del castello veneziano di San Giorgio  A Mazakarata e Diakata si trovano numerose tombe di epoca micenea.

Probabilmente il nome Cefalonia deriva da un eroe dell’Attica il cui nome era Kefalos, il quale combattè sull’isola nel V secolo a.C.
Presenze umane sull’isola risalgono al periodo Paleolitico. L’isola era un importante centro miceneo ed era probabilmente l’isola conosciuta da Omero come Same. Cefalonia venne conquistata dai Normanni, dai Franchi, dai Veneziani e dai Turchi. Si unì al resto della Grecia insieme alle altre Isole Ionie il 21 Maggio del 1864. La resistenza degli abitanti contro gli italiani e i tedeschi durante la Seconda Guerra Mondiale fu notevole.

Hotel Consigliati